Recensione: Hornady Custom Grade dies 9×21

Recensione: Hornady Custom Grade dies 9×21
3.8 (76%) 5 voti

Dopo aver toccato con mano i dies della Hornady “Custom Grade” non ho potuto fare a meno di notare la loro eccellente qualità costruttiva e ne ho individuato alcune potenzialità interessanti per la ricarica del 9×21. Il sizer die presenta un anello in nitruro di titanio (non mi veniva in mente nel video!) che dovrebbe essere più resistente del carburo di tungsteno usato da Lee ed altri ma soprattutto agevolare lo scorrimento del bossolo rendendo meno faticoso e più fluido il processo di ricalibratura. Inoltre il seater die comprende anche il taper crimping (al contrario dei Lee che hanno il roll crimping anche nel 9mm). Anche l’effetto clessidra tipico del 9×21 (la pancia sul bossolo) sembra essere molto ridotto con questi dies. Insomma mi pareva un buon rapporto qualità-prezzo e devo dire che ne è valsa la pena.

Ecco il video:
Nel video ho purtroppo invertito le due viti del seater die, quella superiore si occupa dell’altezza, quella inferiore del taper crimping!

Parte II: Setup su Lee Load Master

PER LE GLOCK: sappiamo che i colpi sparati da Glock sono molto più difficili da ricalibrare o più duri da passare nel Factory Crimp. Il problema si risolve completamente con il ricalibratore Hornady! I colpi camerano perfettamente, non c’è più bisogno del factory crimp e il ricalibratore arriva fino alla base del bossolo (al contrario del LEE) eliminando la pancia che si forma con le Glock. La ricarica mi è cambiata moltissimo: più fluida, nessuno sforzo e colpi perfetti!!